02/12/2012 – Sinfonia n┬░ 4 in Re minore di Robert Schumann

Print Print


Orchestra sinfonica di Roma - Auditorium Conciliazione-Sinfonia n 4 in Re minore di Robert SchumannSir Edward William Elgar (Broadheath, 2 giugno 1857 Worcester, 23 febbraio 1934) uno di quei compositori ancora oggi ricordati per una sola, grande e monumentale opera: il Concerto per Violoncello e Orchestra del 1919. Certo, Elgar ha scritto molto altro, ma i posteri hanno consegnato il suo ricordo a questo splendido esempio di concerto solistico. Il concerto di Elgar di particolare difficolt e la sua bellezza, grandezza e maestosit richiedono allinterprete doti non comuni.

La genesi della Sinfonia n 4 in Re minore di Robert Alexander Schumann (Zwickau, 8 giugno 1810 Bonn, 29 luglio 1856) fu assai problematica. Iniziata il 30 maggio 1841, fu portata a compimento il 9 ottobre dello stesso anno ed eseguita per la prima volta il 6 dicembre 1841 al Gewandhaus di Lipsia: non sotto la direzione del titolare Mendelssohn, che dell’amico aveva gi presentato il 31 marzo con grande successo la Prima, bens del Konzertmeister David. Essa ottenne consensi assai modesti: anche perch oscurata da una esibizione a due pianoforti, avvenuta la stessa sera, di Franz Liszt e Clara Schumann, impegnati a suonare l’Exameron-Duo. Schumann ritir la partitura, gi pronta per la stampa, mettendola da parte. In seguito nacquero e furono pubblicate la Sinfonia n. 2 in Do maggiore op. 61 (1846) e la Sinfonia n. 3 in Mi bemolle maggiore op. 97. Fu a questo punto, nel corso del 1851, che la partitura della Sinfonia in Re minore venne ripresa in mano e rielaborata. In questa nuova veste venne presentata al Festival del Basso Reno di Dsseldorf nel 1853 e, stampata subito dopo a Lipsia, divenne la Quarta Sinfonia con il numero d’opera 120. Fu l’ultimo grande successo di pubblico ottenuto in vita da Schumann come direttore d’orchestra e compositore.
Marc Coppey
violoncello
Nato a Strasburgo nel 1969, vive attualmente a Parigi. Nel 1988 attira su di s lattenzione del mondo musicale, vincendo i due pi alti riconoscimenti del Premio Bach di Lipsia: il primo premio e il premio speciale per la migliore interpretazione di Bach. Fa allora il suo debutto a Mosca e a Parigi nel Tchaikovskij Trio con Menuhin e Victoria Postnikova. Rostropovich lo invita all Evian Festival; da questo momento la sua carriera come solista decolla e lo vede solista nelle pi grandi orchestre. Il suo percorso musicale caratterizzato da grande eclettismo. Suona frequentemente lintegrale delle Suites di Bach e i brani pi celebri del repertorio concertistico, e allo stesso tempo ama portare allattenzione del pubblico varie composizioni raramente eseguite.

Erol Erdnic Direttore

Nato in Turchia, uno dei pi versatili musicisti del suo paese: direttore eclettico, pianista jazz, compositore, produttore musicale, consulente per il Ministero della Cultura turco e docente. stato insignito dell’onorificenza di “Artista dello Stato Turco” ed Direttore Artistico Musicale della prestigiosa Orchestra Sinfonica Presidenziale di Ankara, la pi antica istituzione musicale turca.

Per Informazioni: Fondazione Arts Academy 06 44252303 | Ticket One 892101

Capo Ufficio Stampa
Anna Dalponte

Source Article from http://www.info.roma.it/evento_dettaglio.asp?eventi=24294

Category : Eventi

Comments are closed.