venerd├Č 13 luglio 2012 – h.21.00: Rione Campo Marzio, Il tridente di Piazza del Popolo

Print Print


Il tridente di Piazza del Popolo

In epoca classica la vasta pianura del Campo Marzio costituiva parte della Regione IX (Circus Flaminius) ed era delimitata dal Tevere e dal lungo rettilineo dellodierna via del Corso. Gi in et repubblicana era destinata a cerimonie, riti, spettacoli e giochi, riunioni politiche o amministrative; tutte attivit che comportavano un grande afflusso di popolo.

A partire dal II secolo a.C. larea fu quindi oggetto di unintensa urbanizzazione che vide impegnati, tra gli altri, Pompeo, Cesare (che pens addirittura di deviare il corso del Tevere per guadagnare spazio edificabile), Augusto, Domiziano e gli imperatori Antonini.

Dopo la crisi successiva alla caduta dellimpero, levoluzione urbanistica del rione, che intanto avr cambiato in parte i suoi confini, sar abbastanza lenta e incentrata su pochi edifici: da un lato la chiesa di Santa Maria del Popolo, costruita da Pasquale II alla fine dellXI secolo e collocata presso lantica porta Flaminia, dallaltro il Mausoleo di Augusto, fortificato dai Colonna, e lospedale di San Giacomo degli Incurabili, fondato per opera del cardinal Pietro Colonna, membro della stessa famiglia.

Il cambiamento vero e proprio comincer per soltanto nel Quattrocento e vedr il suo apice nel secolo successivo, con la creazione del Tridente che dar una spinta decisiva alle nuove costruzioni.

La nostra visita sar dedicata ad una parte di questo celebre trivio: partendo da Piazza del Popolo percorreremo infatti la zona attorno a via Ripetta, incontrando sulla nostra strada le grandi vestigia della Roma imperiale, come lAra Pacis e il mausoleo di Augusto. Attraversando infine via del Corso raggiungeremo via del Babuino e la suggestiva strada degli Artisti, via Margutta.

Source Article from http://www.info.roma.it/associazione_eventi.asp?ID_evento=57

Category : Eventi

Comments are closed.