venerd├Č 3 maggio 2013 – h.19.00: Musei Vaticani, Le Stanze di Raffaello, la Cappella Sistina, le Gallerie e le Collezioni d’arte Classica

Print Print


Le Stanze di Raffaello, la Cappella Sistina, le Gallerie e le Collezioni d'arte Classica

I Musei vaticani sono una delle raccolte d’arte pi ricche del mondo ed espongono l’enorme collezione accumulata dai pontefici fin dal periodo del pontificato di papa Giulio II. La sua origine si deve alla scoperta del mitico Laocoonte ritrovato nel 1506. Ben presto sopraggiunsero varie opere che furono esposte all’interno del Cortile delle Statue, oggi Cortile Ottagono.


Nella loro forma di raccolte artistiche i Musei hanno origine da papa Clemente XIV (1769-1774) e da papa Pio VI (1775-1799) a cui si deve la nascita del Museo Pio Clementino e infine a Pio VII (1800-1823) che ampli notevolmente le antichit classiche a cui si deve l’aggiunta del Museo Chiaramonti e del Braccio Nuovo.


Poi furono aggiunti il Museo Etrusco (1837) e il Museo Egizio (1839). Fanno parte dei Musei anche le Gallerie, le Stanze di Raffaello, la Cappella Sistina e la Pinacoteca Vaticana.


Il nostro percorso prevede: Il Cortile della Pigna, dove potremo ammirare la splendida Pigna che si trovava nella vecchia basilica costantiniana di San Pietro; il Museo Chiaramonti dove sar possibile vedere l’ Augusto di Prima Porta; il Museo Pio – Clementino con l’importantissimo Cortile Ottagono, dove sono conservate le opere pi importanti di epoca greco – romana come ad esempio il Laocoonte, l’Apollo del Belvedere, l’Apoxymenos e l’Afrodite Cnidia.


Proseguiremo lungo le tre gallerie dei Candelabri, degli Arazzi e delle Carte geografiche per giungere poi alle Stanze di Raffaello, opera mirabile del grande artista urbinate, dove si vedr la Stanza della Segnatura, la Stanza di Eliodoro, la Stanza dell’Incendio di Borgo e infine la Sala di Costantino.


Il nostro percorso terminer con la visione della Cappella Sistina, dove oltre alle mirabili pitture di Michelangelo, sar possibile contemplare anche le pitture quattrocentesche di Perugino, di Sandro Botticelli e del Ghirlandaio.


Source Article from http://www.info.roma.it/associazione_eventi.asp?ID_evento=166

Category : Eventi

Comments are closed.