04/11/2012 – Mozartiana

Print Print


Orchestra sinfonica di Roma - Auditorium Conciliazione-Mozartianadomenica 4 novembre alle ore 17:30 e luned 5 novembre alle ore 20.30, Auditorium Conciliazione
Orario botteghino:ÔÇĘDal Marted al Venerd: Ore 12.00 – 18.00 | Luned: Ore 12.00 – 19.30 | Domenica: Ore 15.30 – 16.30
La Domenica e il Luned possibile acquistare gli abbonamenti fino ad un ora prima del concerto.
Via della Conciliazione, 4 – 00193 Roma
Per Informazioni: Fondazione Arts Academy 06 44252303

La filosofia artistica di Antonio Salieri (Legnago, 18 agosto 1750 Vienna, 7 maggio 1825) ben riassunta nel titolo di una sua celebre opera: “Prima la musica e poi le parole”. Musicista dotato di eccezionale talento e ottimo insegnante, Salieri ha visto il suo nome legato alla sua presunta rivalit con Wolfgang Amadeus Mozart. Nella sua carriera, ebbe come allievi futuri musicisti destinati alla celebrit: da Beethoven a Schubert, da Liszt a Czerny e Hummele. Il talismano, dramma giocoso in tre atti su libretto di Carlo Goldoni (revisionato da Lorenzo Da Ponte, secondo e terzo atto di Giacomo Rust) fu presentato a Milano il 21 agosto 1779.

La Sinfonia n. 26 in Mi bemolle maggiore K 184/161a di Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo, 27 gennaio 1756 Vienna, 5 dicembre 1791) fu completata a Salisburgo il 30 marzo 1773, un mese dopo il ritorno del compositore dal suo terzo viaggio in Italia. una delle cosiddette Sinfonie Salisburghesi, chiamate cos da Alfred Einstein, il quale ipotizz che fossero tutte state commissionate da uno sconosciuto mecenate italiano.

Dodici anni dopo, il 10 febbraio 1785, Mozart fin di comporre il Concerto per pianoforte e orchestra n. 20 in re minore K 466. Il giorno successivo lo esegu come solista a Vienna in uno dei suoi concerti per abbonamento che, a quel tempo, avevano molto richiamo. Narra la leggenda che Mozart distribu agli orchestrali le copie appena trascritte dell’ultimo movimento, al momento stesso di andare in scena. Il concerto si svolse nella sala Mehlgrube e vi parteciparono anche il padre Leopold, appositamente venuto da Salisburgo.

La Suite n. 4 op. 61 di Pyotr Ilyich ─îajkovskij (Kamsko-Votkinsk, 7 maggio 1840 San Pietroburgo, 6 novembre 1893) detta anche Mozartiana, fu scritta compositore nel 1887 in occasione del centenario della stesura del Don Giovanni. Si tratta di un omaggio a Mozart, amatissimo da ─îajkovskij, cui il compositore russo dedic questo lavoro in quattro parti partendo proprio da brani meno noti del salisburghese.


Daniel Raiskin Direttore dorchestra

Nativo di San Pietroburgo, ha studiato viola nella sua citt, ad Amsterdam e Friburgo. Ha inoltre studiato direzione dorchestra con Lev Savich. Dal 2005 direttore musicale della Staatsorchester Rheinische Philharmonie, ed considerate uno tra i pi versatili direttori della sua generazione. La sua carriera internazionale lo ha portato ad esibirsi in grandi teatri e sale da concerto.Dal 2008 anche il direttore stabile dellArthur Rubinstein Philharmonic Orchestra di Lodz, la seconda citt pi grande della Polonia. Grande sostenitore della musica del nostro tempo,Daniel Raiskin ha diretto un gran numero di opere contemporanee.


Martin Kasik Pianista

Pianista dalla tenera et di quattro anni, il ceco Martin Kasik stato definito dalla critica come uno dei migliori talenti pianistici degli ultimi anni. Martin Kask, risultato vincitore nel 1999 di uno dei pi prestigiosi Concorsi al mondo il New York Young Concert Artists Competition e da allora ha avviato una carriera straordinaria. Collaboratore della Czech Philharmonic Orchestra, si esibitoin numerose sale internazionali,


Orchestra Sinfonica di Roma

A soli dieci anni dal suo esordio lOrchestra Sinfonica di Roma gi considerata dalla critica internazionale una delle pi qualificate formazioni sinfoniche europee.
Sempre e solo sostenuta da fondi economici garantiti dalla Fondazione Roma, lOrchestra Sinfonica di Roma nasce nel 2002 a conclusione di un Corso di Formazione Professionale affidato dal Parlamento Europeo alla Fondazione Arts Academy di Roma.
Direttore Artistico e Direttore Musicale dellOrchestra il Maestro Francesco La Vecchia.
LOrchestra esegue ogni anno oltre 100 concerti e la sua Stagione ufficiale di circa 70 concerti ha sede nel prestigioso Auditorium di via della Conciliazione a Roma.
LOrchestra Sinfonica di Roma stata invitata ad esibirsi nelle pi prestigiose Sale da Concerto del mondo riscuotendo ovunque straordinari successi . Tra queste citiamo: Berlino (Phylharmonie, Grosse Salle; 2 anni consecutivi); Vienna (Musikverein Golden Salle); New York (Carnagie Hall); Londra (Royal Philarmonic Cadogan Hall); Washington (Kennedy Center); Pechino (National Theatre); Philadelphia (Verizon Hall at Kimmer Center) ; Shanghai (Oriental Art Center); Sanpietroburgo (Sala Glazunov); Madrid (Teatro Nacional); Rio de Janeiro (Teatro Municipal); Salisburgo (Mozarteum); Bruxelles (Parlamento Europeo); Brasilia (Auditorium Nacional); Boston (Schubert Theater); Atene (Megaron Musiki); Belgrado (Sava Centar) e in decine di altre citt del mondo.

Senza precedenti limpegno discografico ideato e diretto dal Maestro La Vecchia che ha reso famosa lOrchestra Sinfonica di Roma nel mondo: dal 2006 lOrchestra sta lavorando ad un Progetto volto alla registrazione di 54 CDs tutti dedicati all incisione dei pi importanti titoli della produzione sinfonica italiana. Fino ad ora sono state completate le incisioni integrali delle composizioni sinfoniche di Martucci, Casella e Respighi; sono in uscita decine di altri CDs di autori quali Malipiero, Busoni, Petrassi, Ghedini, Mercadante, Bazzini, Bolzoni, Foroni, Sgambati, Ferrara, Catalani, Franchetti, Wolf Ferrari, Mancinelli, Castelnuovo Tedesco, Dallapiccola, Salieri, Puccini, Cherubini, Ponchielli, Pacini ed altri ancora. Questo progetto rappresenta il pi vasto contributo discografico mai realizzato per la divulgazione nel mondo del Sinfonismo italiano.

LOrchestra Sinfonica di Roma ha suonato per i Presidenti della Repubblica Italiana Ciampi e Napolitano, per S. M. la Regina di Spagna, per S. M. la Regina dOlanda, per lONU, per la FAO e per le massime autorit politiche ed istituzionali di tutto il mondo ma ha anche suonato nelle Favelas di Rio de Janeiro, sui luoghi del terremoto in Cina e propone dal 2003 nella citt di Roma il pi vasto programma di concerti sinfonici completamente gratuiti portando la musica nelle scuole, nelle universit, negli ospedali, nei centri di recupero per tossicodipendenti e nelle prigioni. Si contano centinaia di concerti offerti gratuitamente ai giovani, agli studenti e ai meno fortunati consentendo cos accesso alla cultura musicale a decine di migliaia di cittadini.

Fino ad oggi hanno collaborato con lOrchestra alcuni dei cori e dei solisti pi importanti del mondo quali ad esempio: Coro della Scala di Milano, London Symphony Chorus, Coro Filarmonico di Praga, Coro del Teatro Regio di Parma;Angela Gheorghiu, Daniela Dess, Luciana DIntino, Fabio Armiliato, Vincenzo La Scola, Juan Pons, Ambrogio Maestri, Roman Brogli, Paul Badura-Skoda, Jean Yves Thibaudet, Krzystof Penderecki, Jayne Casselman, Bruno Canino, Alessandro Carbonare, Natalia Gutman, Antonio Meneses, Mischa Maisky, Igor Oistrakh, Angel Romero, Oxana Yablonskaya, Gerhard Oppitz, Shlomo Mintz, Nelson Freire, Rolf Romei, Aldo Ciccolini, Julian Raklin, Boris Belkine centinaia di altri.


Ufficio Stampa
Anna Dalponte
Daniela Rosati

Source Article from http://www.info.roma.it/evento_dettaglio.asp?eventi=24071

Category : Eventi

Comments are closed.