10/07/2012 – Invito alla Danza – Compagnia Aterballetto, Alice nel Paese delle Meraviglie

Print Print


Associazione Invito alla Danza - Teatro Villa Pamphilj-Invito alla Danza - Compagnia Aterballetto, Alice nel Paese delle MeraviglieMERCOLED 11 E GIOVED 12 LUGLIO 2012
BALLETTO DI SAN PIETROBURGO Il Lago Dei Cigni

MARTED 17 E MERCOLED 18 LUGLIO 2012
ROMULO LARREA TANGO ENSEMBLE – Spotlight on Tango

MARTED 24 LUGLIO 2012
JUNIOR BALLETTO DI TOSCANA Coppelia

VENERD 27 LUGLIO 2012
Gala Ritratto dartista: Elisabetta Terabust

MARTED 31 LUGLIO 2012
SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET Serata Spellbound

La rassegna si terr dal 3 al 31 luglio 2012
presso il Teatro Villa Pamphilj di Roma.
INFO c/o Villa Pamphilj (attivo dal 25 giugno)
tel 06.5881614
da luned a venerd dalle h. 10.00 alle h. 13.00
e dalle h. 16.30 alle h. 19.30
sabato dalle h. 10.00 alle h. 13.00

BOTTEGHINO (attivo dal 25 giugno)
tel 06.5819966
da luned a sabato dalle h. 16.00 alle h. 19.00

UFFICI INVITO ALLA DANZA
dal luned al venerd dalle ore 11.00
alle ore 17.00
tel 06.39738323 fax 06.39372574

IN CASO DI PIOGGIA GLI SPETTACOLI VERRANNO SPOSTATI AL TEATRO VASCELLO Via Giacinto Carini, 78 (in questo caso non sar possibile rispettare la numerazione posti)
MERCOLED 11 E GIOVED 12 LUGLIO 2012

BALLETTO DI SAN PIETROBURGO Il Lago Dei Cigni
prima nazionale debutto italiano della compagnia

Coreografia: Marius Petipa
Musica: P. Cajkovskij
Interpreti:
Odette/Odile: Anastasia Kolegova
Sigfried: Eugenio Ivanchenko
toiles del Mariinsky di San Pietroburgo
Mago Rothbart: Nikolay Blankov
Giullare: Yurij Kalinin

Considerato il capolavoro di Cajkovskij, dopo un infelice debutto nel 1877, venne riproposto, a pochi mesi dalla scomparsa del musicista, dal coreografo Marius Petipa, anche sulla scia del successo di La bella addormentata. Coadiuvato dal bravo Lev Ivanov, che ne realizz gli eterei atti bianchi, il coreografo mise in scena dapprima solo il secondo atto (29 febbraio 1894, Teatro Mariinskj di Pietroburgo) e visto il trionfo, nel 1895 ledizione integrale con la grande Pierina Legnani nel doppio ruolo di Odette-Odile . Il secondo ed il quarto atto, chiamati atti bianchi, rappresentano una vera e propria architettura in movimento dove i gruppi di cigni si incrociano e snodano, formando stormi in volo e assumendo pose che richiamano quelle di veri cigni. Totalmente diversa dallatmosfera onirica sulle rive del lago quella dei primo e terzo atto, ambientati a corte e ricchi di danze di carattere e divertissement dove il virtuosismo tecnico ha parte dominante. Il doppio personaggio Odette-Odile, che si rivela con un forte, dolente lirismo nella prima parte ed una seducente aggressivit nella seconda, contiene in s quel tema conflittuale tra bene e male tanto caro al romanticismo e che fa della fanciulla cigno, limmagine pi famosa e rappresentativa del balletto classico.

BALLETTO DI SAN PIETROBURGO
Dopo ventanni di successi sui palcoscenici internazionali, arriva anche in Italia il Balletto di San Pietroburgo, fondato nel 1990 da una famiglia di solisti del Teatro Mariinsky, appartenente ad una dinastia tersicorea con pi di cento anni di storia. Il direttore artistico Alexander Bruskin ha formato numerosi solisti del Mariinsky Ballet, stato compagno di classe di Mikhail Baryshnikov e allievo del leggendario maestro Alexander Pushkin, che fu anche mentore di Rudolf Nureyev. La sede principale della compagnia lo storico Teatro Hermitage di San Pietroburgo, dove effettua regolarmente i suoi spettacoli che si alternano con numerose tourne allEstero, sia in Europa che negli Stati Uniti. Il repertorio del Balletto di San Pietroburgo include tutti i balletti del repertorio classico da Il Lago dei Cigni a Giselle, da Schiaccianoci a La Bayadere ecc. Il cast della compagnia composto da solisti formatisi alla celebre Accademia Vaganova, la pi antica scuola di balletto fondata nel 1738 e mette in scena le coreografie originali dei capolavori del balletto classico. La compagnia si esibisce per la prima volta in Italia.


MARTED 17 E MERCOLED 18 LUGLIO 2012

ROMULO LARREA TANGO ENSEMBLE – Spotlight on Tango
Prima nazionale e in esclusiva

Coregrafia: Cecilia Saa & Carlos Caedo
Regia: Romulo Larrea e Vernica Larc
Musica dal vivo: Autori Vari
Direzione, arrangiamenti e Bandoneon: Romulo Larrea
Interpreti: Leah Barsky & Carlos Caedo, Cecilia Saa & Angel Garcia, Mariana Parma & Hernn Brizuela
Musicisti: Franois Pilon, Sheila Hannigan, Alain Malo, Louise-Andre Baril
Canto: Vernica Larc

Come dice lo stesso titolo, lo spettacolo accende le luci della ribalta sul tango per sottolineare la passione e la tenerezza che hanno accompagnato il tango nella sua storia. In questa nuova produzione Romulo Larrea evidenzia le straordinarie possibilit di questa danza e con arrangiamenti musicali eccezionali, coreografie liriche e intense, conduce il pubblico nel mondo del tango del XXI secolo. Lo spettacolo dedicato a compositori come Piazzolla, Troilo, Salgan, Mores ecc, senza dimenticare il grande Carlos Gardel, figura di rilievo del momento doro del tango, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella storia e nella evoluzione di questa danza che, da oltre cento anni, coinvolge ed emoziona il pubblico di tutto il mondo. In Spotlight on Tango sono impegnati dodici artisti di immenso talento, che portano in scena la loro esperienza unica che offre, nel panorama internazionale, una nuova dimensione del tango. La compagnia si esibisce per la prima volta in Italia.

ROMULO LARREA TANGO ENSEMBLE
La compagnia, fra le pi accreditate del panorama internazionale, nasce nel 1990 ad opera del compositore, bandoneonista e direttore dorchestra Romulo Larrea. Il cast formato da unorchestra di musicisti di eccellenza, formatisi presso i pi quotati conservatori e che hanno al loro attivo sia il repertorio tradizionale che quello del Tango Nuevo. Una cantante definita la nuova voce del tango che anche quotata come compositrice e arrangiatrice musicale ed infine sei ballerini, formatisi in prestigiose istituzioni, che vantano tourne internazionali in Argentina, Canada, Usa ed Europa e si sono esibiti in prestigiose location, dal Lincoln Center, al Teatro dellOpera di Chicago o al Town Hall ecc


MARTED 24 LUGLIO 2012

JUNIOR BALLETTO DI TOSCANA Coppelia

Coregrafia: Fabrizio Monteverde
Musica: Lo Delibes
Interpreti:
Coppelius: Siro Guglielmi
Coppelia: Debora Di Biagi
Franz: Martin Angiuli
Swanilda: Charlotte Lazzari
Amici: Luigi Allocca, Alessio Marchini, Francesco Porcelluzzi, Mattia Saracino, Salvatore Sciancalepore, Nicola Simonetti, Lorenzo Terzo
Amiche: Alessandra Berti, Giovanna Pagone, Marta Papaccio, Alice Pellacini, Sara Pennella, Silvia Sisto, Laura Nicola Vigan
Luci: Andrea Narese
Costumi: Santi Rinciari

Questo spettacolo di Fabrizio Monteverde, recupera la tradizione compositiva di carattere ottocentesco, per creare un balletto di sapore contemporaneo. Riconoscibilit e leggibilit sono i motivi ispiratori di Fabrizio Monteverde che, con un linguaggio di matrice classica ed uno stile di natura contemporanea, ne firma la drammaturgia, la regia e la coreografia. Unoccasione per opporsi allimperversare di tanta danza performativa e concettuale e dare corpo e anima alla storia del dott. Coppelius e della bambola meccanica a grandezza naturale, costruita da questo giocattolaio-mago, Coppelia appunto. Di lei si innamora Franz, il fidanzato di Swanilda, ma la seducente ed energica ragazza smascherer linganno e riconquister lamore di Franz.. Il balletto, tratto dal racconto Luomo di Sabbia di Offmann, alterna scene corali, variazioni di piccoli gruppi, assoli e pas de deux, danzati con unenergia che mette in risalto lottima qualit tecnica degli interpreti.

JUNIOR BALLETTO DI TOSCANA

La compagnia Junior Balletto di Toscana, diretta da Cristina Bozzolini, nasce nel 2001 e richiama la linea culturale impressa nella storia della danza dalla mitica formazione del Balletto di Toscana che, dal 1985 al 2000 si esibita sia in Italia che allestero. La compagnia si esprime attraverso una pluralit di linguaggi espressivi, dal neoclassico al classico e al modern, sempre affermando il primato della coreografia e della danza pura, valorizzata dalla creativit di grandi autori di prestigio quali Mauro Bigonzetti e Fabrizio Monteverde, affiancati dai pi validi giovani emergenti quali Eugenio Scigliano, Cristina Rizzo, Roberto Sartori, Eugenio Buratti ed Arianna Benedetti, coreografa residente ecc lottimo livello dei giovani artisti ha avuto importanti attestati, fra cui lassegnazione del Premio Danza e Danza 2009, fra i pi autorevoli riconoscimenti del settore. La compagnia vetrina costante di nuove produzioni ed invitata in importanti teatri e festival anche allEstero, oltre ad essere presente nelle programmazioni della Fondazione Toscana Spettacolo. Il cast formato da 18 giovani danzatori di indiscusso talento, che viene segnalato come ..tra le pi entusiasmanti realt della danza italiana


VENERD 27 LUGLIO 2012

Gala Ritratto dartista: Elisabetta Terabust
con le toiles Joaquin De Luz e Ana Sophia Scheller del New York City Ballet, Susanne Grinder e Marcin Kupinsky del Royal Danish Ballet, Letizia Giuliani e Alessandro Riga del Teatro MaggioDanza, Alessio Carbone dellOpera de Paris, Emanuela Montanari del Teatro alla Scala di Milano e ltoile internazionale Luigi Bonino
prima assoluta

Coregrafie: Autori Vari
Musica: Autori vari
video: Massimiliano Siccardi

Elisabetta Terabust senza dubbio una delle protagoniste deccellenza delle scene italiane degli ultimi decenni. Ballerina dal talento prodigioso e interprete di grande spessore, la vogliamo festeggiare in questo Gala con gratitudine per aver mantenuto alta leccellenza della scuola romana a livello internazionale. Ritratto dartista ricostruisce le tappe pi significative della carriera di questa straordinaria toile, attraverso alcuni dei celebri balletti che lhanno vista protagonista ed oggi interpretati dai pi talentuosi danzatori del panorama internazionale e italiano.
In questa serata in suo onore, verranno proiettate le immagini della stessa Elisabetta Terabust nel suo ruolo di toile, attraverso un video appositamente creato da Massimiliano Siccardi.

PROGRAMMA

NAPOLI (Tarantella Atto Terzo)
Coreografia: A. Bournonville
Interpreti: Susanne Grinder e Marcin Kupinsky

DON CHISCIOTTE (Pas de deux)
Coreografia : M. Petipa
Interpreti: Anna Sophia Scheller e Joaquin De Luz

CHEEK TO CHEEK
Coreografia : R. Petit
Interpreti: Emanuela Montanari e Luigi Bonino

ROMEO E GIULIETTA (Pas de deux) ÔÇĘ
Coreografia: A. Amodio
Interpreti: Letizia Giuliani e Alessandro Riga

LA SYLPHIDE (Pas de deux)
Coreografia : A. Bournonville
Iinterpreti: Susanne Grinder e Marcin Kupinsky

LARLESIENNE (Pas de deux)
Coreografia: R. Petit
Interpreti: Emanuela Montanari e Alessio Carbone

TCHAIKOVSKY PAS DE DEUX
Coreografia : G. Balanchine
Interpreti: Anna Sophia Scheller e Joaquin De Luz

Defil finale
Con tutti gli artisti

ELISABETTA TERABUST

Dopo aver frequentato la Scuola di Ballo del Teatro dellOpera di Roma, Elisabetta Terabust entra nel Corpo di Ballo del Teatro, prima ballerina nel 1966 ed toile nel 72. Si perfeziona con Zarko Prebil e con Erik Bruhn, che lavvia al grande repertorio e con il quale interpreta numerosi pas de deux fra cui Giselle, Lo schiaccianoci, Cenerentola ecc oltre ad alcune creazioni di Aurelio Milloss fra cui Estri. Nel 1973 si trasferisce a Londra dove inizia il suo rapporto di collaborazione con il London Festival Ballet, per il quale interpreta ruoli principali.
Ha svolto unintensa attivit allestero entrando in contatto con coreografi dello spessore di Roland Petit, che creer per lei una spregiudicata versione de Lo schiaccianoci e la coinvolger anche in balletti di repertorio quali Le loup, Notre Dame de Paris, Copplia. Successivamente il grande coreografo francese le affider il ruolo principale in Charlot danse avec nous per il Ballet National de Marseille e La valse triste ou le retour des cygnes, rappresentato per la prima volta al Teatro dellOpera di Roma. La Terabust si perfezioner anche nello stile Bournonville, diventandone una delle interpreti italiane pi apprezzate, con il grande ballerino danese Peter Schaufuss.

Per lei il National Ballet of Canada allestir Napoli, balletto di Peter Schaufuss da Bournonville e La Sylphide. Sar anche al Teatro alla Scala di Milano per interpretare Giselle e al Metropolitan di New York per Romeo e Giulietta di Nureyev. ÔÇĘBallerina versatile, sensibile al lavoro dei coreografi contemporanei, Elisabetta Terabust ha avuto in repertorio anche molti balletti di Balanchine quali Agon, Apollon Musagte, Tchaikovsky pas de deux ecc

stata ospite della compagnia Aterballetto diretta da Amedeo Amodio, che creer per lei Psiche a Manhattan, Romeo e Giulietta ecc. La Terabust ha danzato con i pi grandi ballerini, da Rudolf Nureyev a Erik Bruhn, da Paolo Bortoluzzi a Peter Schaufuss e Patrice Bart, oltre ai principals del London Festival Ballet, come Jay Jolley e dellOpra di Parigi come Patrick Dupond. Accanto al ruolo di interprete deccezione, la Terabust stata direttrice della Scuola di Ballo dellOpera di Roma, di cui successivamente sar direttore artistico del Corpo di Ballo, stata direttrice del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, ha quindi diretto il MaggioDanza compagnia di ballo del Maggio Musicale Fiorentino, la Compagnia di Balletto del Teatro di San Carlo e nuovamente il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.


MARTED 31 LUGLIO 2012

SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET Serata Spellbound

Coregrafia: Mauro Astolfi
Musica: Autori vari
Interpreti: Maria Cossu, Marianna Ombrosi, Sofia Barbiero, Giuliana Mele, Gaia Mattioli, Alessandra Chirulli, Michelangelo Puglisi, Giacomo Todeschi, Mario Laterza
Luci: Marco Policastro

Lo spettacolo della serata si compone di due coreografie: Lost for Words, presentato come studio ad Avvertenze Generali 2011 ed ora proposto nella versione completa, creazione messa in scena per Civitanova Danza Marche 2012 e Bachiana, creazione del 2010, proposta in nuovo allestimento per il festival.
Con la coreografia LOST FOR WORDS, Mauro Astolfi affronta il tema del dispendio di energie di cui ciascuno di noi succube, in una societ che parla troppo e pensa poco. Siamo ogni giorno aggrediti da una invasione di parole vuote, progetti dialettici e slogan che invadono il linguaggio e intralciano la mente di ciascuno di noi. Il corpo cerca di opporsi e di trovare la forza per liberarsi dalle parole vuote che invadono la nostra vita. Mauro Astolfi, come molti altri coreografi prima di lui, non ha saputo resistere allattrazione che la musica di Bach genera nellimmaginario di ogni autore. Nasce cos BACHIANA in cui Mauro Astolfi, ripercorrendo fedelmente la ricostruzione musicale, si esprime con un linguaggio damore per questa musica sublime e crea una danza che si intreccia con le emozioni e la forza di Bach.

SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET
La compagnia nel 2011 modifica il suo storico nome Spellbound Dance Company in Spellbound Contemporary Ballet. Fondata e diretta da Mauro Astolfi tra il 1994 e il 1995, rappresenta una delle pi interessanti espressioni della coreografia italiana. La compagnia utilizza una tecnica ed una gestualit in continua sperimentazione ed evoluzione. Mauro Astolfi ha infatti costruito un suo stile nato dalla elaborazione di diverse forme espressive del movimento contemporaneo. La compagnia si avvale di un cast di interpreti di inconfondibile qualit stilistica, che si sono formati presso le pi importanti scuole nazionali e internazionali. Numerose le tourne nei principali festivals italiani ed europei tra cui la Biennale di Venezia, il Festival di Biarritz, il Madrid en Danza ecc La SCB stata inoltre invitata in Thailandia dove partecipa al prestigioso International Dance and Music Festival di Bangkok e negli Stati Uniti allAPAP Conference di New York. Nella stagione 2012/2013 realizzer cinque settimane di tourne nelle principali citt degli States, a seguito del conseguimento di un NDP subsidy, assegnato a Spellbound come unica compagnia europea.


La rassegna si terr dal 3 al 31 luglio 2012
presso il Teatro Villa Pamphilj di Roma.
INFO c/o Villa Pamphilj (attivo dal 25 giugno)
tel 06.5881614
da luned a venerd dalle h. 10.00 alle h. 13.00
e dalle h. 16.30 alle h. 19.30
sabato dalle h. 10.00 alle h. 13.00

BOTTEGHINO (attivo dal 25 giugno)
tel 06.5819966
da luned a sabato dalle h. 16.00 alle h. 19.00

UFFICI INVITO ALLA DANZA
dal luned al venerd dalle ore 11.00
alle ore 17.00
tel 06.39738323 fax 06.39372574

IN CASO DI PIOGGIA GLI SPETTACOLI VERRANNO SPOSTATI AL TEATRO VASCELLO Via Giacinto Carini, 78 (in questo caso non sar possibile rispettare la numerazione posti)

Source Article from http://www.info.roma.it/evento_dettaglio.asp?eventi=23466

Category : Eventi

Comments are closed.