13/09/2012 – Yulianna Avdeeva

Print Print


Accademia Nazionale di Santa Cecilia-Yulianna Avdeeva Lacclamata vincitrice del Concorso Chopin 2010 sar interprete del Concerto n. 2 in fa minore op. 21 di Fryderyc Chopin; Gaetano Espinosa, invece, oltre al Concerto, diriger louverture dallOberon di Weber e la Settima Sinfonia di Beethoven.

Yulianna Avdeeva

Yulianna Avdeeva nata a Mosca nel 1985 ed ha iniziato a studiare il pianoforte nella capitale russa allet di cinque anni allaccademia musicale Gnesin. Fino al 2003 stata seguita dalla sua prima maestra, Elena Ivanova. Dopo il diploma, ha proseguito gli studi allestero con Konstantin Scherbakov alluniversit delle arti di Zurigo (ZHdK) e ha continuato a lavorare allaccademia Gnesin con Vladimir Tropp. Dal 2006 assistente di Scherbakov a Zurigo.

Nella sua giovane carriera, Avdeeva ha gi ottenuto diversi prestigiosi riconoscimenti, iniziando allet di 12 anni con il primo premio dellInternational Piano Competition Carl Czerny a Praga. Nel 2006 arrivata seconda al Concours de Genve e nel 2007 alla International Paderewski Piano Competition. Ha inoltre vinto primi premi al Concorso Internazionale Pianistico A.M.A. Calabria nel 2002 e al concorso Arthur Rubinstein in Memoriam nel 2003 e secondi premi al Bremer Klavierwettbewerb nel 2003 e al Concorso internazionale per pianoforte e orchestra Citt di Cant nel 2005.

Nel 2010 stata consacrata dalla vittoria alla sedicesima edizione del prestigiosissimo Concorso Chopin di Varsavia. stata la terza donna a vincere questo concorso, dopo la vittoria di Martha Argerich nel 1965 e di Halina Czerny-Stefańska che vinse con giudizio ex aequo et bono insieme a Bella Davidovic nel 1949.

Avdeeva ha tenuto concerti in tutto il mondo fin dallinfanzia, incantando le platee di oltre 25 paesi. Le sue interpretazioni di Liszt, ─îajkovskij e Prokofev sono soltanto una piccola parte del suo vasto repertorio artistico, che comprende concerti per pianoforte, brani solistici e composizioni da camera dal barocco allepoca contemporanea.


Gaetano dEspinosa

Gaetano dEspinosa, classe 1978, considerato uno dei direttori dorchestra pi promettenti della giovane generazione. Nato e cresciuto a Palermo, ha studiato violino con Mihal Spinei e composizione con Turi Belfiore. In seguito si perfezionato con Salvatore Accardo allaccademia “Walter Stauffer” di Cremona. Dal 2001 al 2008 stato Konzertmeister della Staatskapelle di Dresda, con cui ha anche eseguito, in veste di solista, il suo Concerto per violino ed orchestra darchi sotto la direzione di Christian Arming. A questo periodo risalgono anche il suo debutto come direttore dorchestra alla Konzerthaus di Berlino e lincontro determinante con Fabio Luisi, che lo invita come suo assistente a Vienna e pi tardi al Pacific Music Festival di Sapporo. Nel maggio 2010 debutta con grande successo alla SemperOper di Dresda con la Traviata, dirige inoltre la Philharmonia di Praga, la Filarmonica di Poznan, le Orchestre da camera di Dresda e Berlino, la Brandenburgisches Staatsorchester, la Thringen-Philharmonie e la Kremerata Baltica. Ha collaborato come direttore dorchestra con solisti quali Steven Isserlis, Gidon Kremer, Gary Hoffman, Annick Massis e come camerista con Jrg Demus, Malcolm Bilson e Peter Bruns. Recentemente ha diretto con grandissimo successo due recite di Pagliacci al Carlo Felice di Genova, ha debuttato al Teatro la Fenice di Venezia, a Palermo sia con lOrchestra Sinfonica Siciliana, che con lOrchestra del Teatro Massimo ed al Festival di Spoleto con lOrchestra Verdi di Milano. Prossimamente sar in Giappone con la Osaka Century Orchestra, la Gunma Symphony e lOrchestra Sinfonica della NHK a Tokyo, nonch in tourne europee con lOrchestra da camera di Dresda e la Philharmonia di Praga. Nella stagione 2011/12 debutta con due nuove produzioni allOpera di Graz, dirigendo Otello e Maria Stuarda e dirige concerti a Praga, Trieste, Venezia, Genova, Poznan e Varsavia e una nuova produzione del Trittico a Lione, mentre nel 2013 diriger Macbeth e Don Carlo al Teatro alla Scala di Milano. Durante il 2012 debutter con le orchestra di dellAccademia di Santa Cecilia, Maggio Musicale Fiorentino e con lOrchestra Toscanini.


Yulianna Avdeeva

Yulianna Avdeeva nata a Mosca nel 1985 ed ha iniziato a studiare il pianoforte nella capitale russa allet di cinque anni allaccademia musicale Gnesin. Fino al 2003 stata seguita dalla sua prima maestra, Elena Ivanova. Dopo il diploma, ha proseguito gli studi allestero con Konstantin Scherbakov alluniversit delle arti di Zurigo (ZHdK) e ha continuato a lavorare allaccademia Gnesin con Vladimir Tropp. Dal 2006 assistente di Scherbakov a Zurigo.

Nella sua giovane carriera, Avdeeva ha gi ottenuto diversi prestigiosi riconoscimenti, iniziando allet di 12 anni con il primo premio dellInternational Piano Competition Carl Czerny a Praga. Nel 2006 arrivata seconda al Concours de Genve e nel 2007 alla International Paderewski Piano Competition. Ha inoltre vinto primi premi al Concorso Internazionale Pianistico A.M.A. Calabria nel 2002 e al concorso Arthur Rubinstein in Memoriam nel 2003 e secondi premi al Bremer Klavierwettbewerb nel 2003 e al Concorso internazionale per pianoforte e orchestra Citt di Cant nel 2005.

Nel 2010 stata consacrata dalla vittoria alla sedicesima edizione del prestigiosissimo Concorso Chopin di Varsavia. stata la terza donna a vincere questo concorso, dopo la vittoria di Martha Argerich nel 1965 e di Halina Czerny-Stefańska che vinse con giudizio ex aequo et bono insieme a Bella Davidovic nel 1949.

Avdeeva ha tenuto concerti in tutto il mondo fin dallinfanzia, incantando le platee di oltre 25 paesi. Le sue interpretazioni di Liszt, ─îajkovskij e Prokofev sono soltanto una piccola parte del suo vasto repertorio artistico, che comprende concerti per pianoforte, brani solistici e composizioni da camera dal barocco allepoca contemporanea.

Winners
LA MUSICA CHE VINCE

13 settembre, Sala Santa Cecilia, ore 21:00
Orchestra dellAccademia di Santa Cecilia
Gaetano DEspinosa direttore
Yulianna Avdeeva pianoforte (vincitrice Concorso Chopin 2010)

Weber Oberon: ouverture
Chopin Concerto per pianoforte n. 2
Beethoven Sinfonia n. 7

Info: www.santacecilia.it 068082058
Biglietti da 10 a 30

Source Article from http://www.info.roma.it/evento_dettaglio.asp?eventi=23674

Category : Eventi

Comments are closed.