domenica 8 marzo 2015 – h.16.00: Rione Campo Marzio, Da via del Babuino a Piazza di Spagna

Print Print

Da via del Babuino a Piazza di Spagna


La nostra passeggiata ci porter dalla elaborata eleganza di Piazza del Popolo, che ci accoglie con lincantevole sistemazione settecentesca del Valadier, alla luminosit mondana di Piazza di Spagna, capace ogni volta di incantarci con lincredibile fascino delle sue linee.

Attraverseremo la celeberrima via del Babuino, nata come via Clementina dal nome del pontefice che la fece costruire. Alla met del 500, quando il papa Farnese diede inizio ai lavori di ricostruzione, la zona era un sussseguirsi di orti e prati incolti, tra i quali pare si fosse insediata una colonia napoletana, a cui si fa risalire lorigine di via dellOrto di Napoli.

La via Paolina divenne subito unarteria di grande importanza, al punto che dalle zone limitrofe iniziarono a trasferirsi le residenze di lusso, gli alberghi e le ambasciate.

Nel 1571, con la benedizione di Pio V, fu realizzata una fontana ad uso pubblico decorata con una statua di Sileno, personaggio mitologico a met tra essere umano e pianta acquatica, che risultava agli occhi dei passanti una figura brutta e deforme, tanto da essere paragonata a una scimmia. Tra lilarit generale del popolo romano, la statua del sileno fu ribattezzata er Babuino, dando in seguito il nome allintera via.

La nostra passeggiata continuer lungo via Margutta, nata in origine come sede delle scuderie e deposito delle carrozze delle famiglie che possedevano i palazzi su via del Babuino, divenuta in seguito famosa come via degli artisti, grazie alla fiorente migrazione di artisti, artigiani e antiquari che si insediarono in questa zona a partire dal XVII secolo. Lungo la via si pu ammirare la Fontana delle Arti, realizzata nel 1927 da Pietro Lombardi, graziosamente decorata sulla sommit con secchio e pennelli, in riferimento alla vocazione artistica di questa strada.

Attraverso via della Croce, nata fin dallinizio come splendido collegamento tra il Pincio e la chiesa della Trinit dei Monti, dove potremo ammirare il Palazzo dei Telamoni, cos chiamato per le due statue che ne decorano il portone (opere di Pietro Bernini), giungeremo alla notissima Piazza di Spagna, dominata dallimponente mole della Scalinata di Trinit dei Monti, realizzata su progetto di Alessandro Specchi e Francesco De Santis.

La scalinata, che accoglie lo spettatore con le sue esubaranti linee barocche interrotte dal susseguirsi delle meravigliose terrazze-giardino, fu inaugurata in occasione del Giubileo del 1725, per collegare la sede dellambasciata spagnola, a cui lintera piazza deve il nome, e la chiesa di Trinit dei Monti.

Ai piedi della scalinata la bellisssima fontana della Barcaccia del Bernini (Pietro, aiutato anche dal figlio Gian Lorenzo), chiude questa magistrale scenografia della Roma Barocca. La caratteristica immagine di barca che affonda, da cui deriva il nomignolo della fontana, pare sia stata ispirata allartista dalla visione di una vera barca trascinata nella piazza da uno straripamento del Tevere. La posizione del monumento, leggermente al di sotto del piano stradale, rappresenta un geniale espediente tecnico con cui il Bernini riusc ad ovviare al problema della poca pressione dellacqua in quel particolare luogo, che non avrebbe permesso la realizzazione di una fontana pi tradizionale a zampilli.

Le passeggiate sono un occasione per rafforzare l’interazione tra gli associati, un incontro in cui condividere le proprie conoscenze ed esperienze. Non quindi un monologo di una guida, ma una passeggiata collettiva dove saranno particolarmente graditi l’interventi dei singoli associati, sempre con l’obbiettivo (rispettando il nostro Statuto) di approfondire la storia della citt├á di Roma.

Basilica di S. Maria di Montesanto

Basilica di Santa Maria dei miracoli

Palazzo Hotel de Russie
Palazzo Boncompagni Sterbini
Palazzo Boncompagni Cerasi
S. Atanasio dei Greci
Fontana del Babuino
Arco del collegio dei Greci
Palazzo dei Telamoni
SS. Giuseppe ed OrsolaConvento e chiostro di SS. Giuseppe ed Orsola
Scalinata di Trinit dei Monti
La barcaccia di piazza di Spagna
Colonna dell'immacolata
Palazzo Nunez Torlonia
Palazzo di Malta

Monumento dei carbonari Targhini e Montanari

Obelisco di piazza del Popolo

Fontane leonine dell'Obelisco di piazza del Popolo

Convento e chiostro degli Agostiniani di Santa Maria del popolo

Caserma Giacomo Acqua

Porta del Popolo

Prospetti di piazza del Popolo

Prospetti di piazza del Popolo

Santa Maria del Popolo


Source Article from http://www.info.roma.it/associazione_eventi.asp?ID_evento=59

Category : Eventi

Comments are closed.