luned├Č 1 aprile 2013 – h.16.00: Palazzo Barberini, La residenza dei Barberini e la Galleria Nazionale d’Arte antica

Print Print


La residenza dei Barberini e la Galleria Nazionale d'Arte antica

Palazzo Barberini, oggi sede della Galleria Nazionale d’Arte Antica nasce come villa-palazzo della famiglia Sforza e infine acquistata dalla famiglia Barberini.

Con l’elezione del Cardinal Maffeo Barberini con il nome di Urbano VIII fu deciso di ristrutturare il palazzo dando l’incarico a Carlo Maderno, coadiuvato dall’aiuto dei giovani Bernini e Borromini, facendo assumere al palazzo la rivoluzionaria forma ad ali aperte.

Ad unire le due ali del Palazzo lo splendido salone centrale affrescato con il “Trionfo della Divina Provvidenza” ad opera di Pietro da Cortona.

All’interno della Galleria vi fanno parte numerose opere d’arte, in maggior parte provenienti da diverse collezioni statali mentre solo una piccola parte quella originaria della collezione Barberini, purtroppo andata dispersa, ma nel complesso la collezione ricca di capolavori dei secolo XVI e XVII.

La collezione dei dipinti va dalla “Vergine e Cristo” proveniente dal Campo Marzio (sec. XII) alla “Madonna con Bambino” di Filippo Lippi (1437), alla Fornarina di Raffaello e ad opere di lotto, Tintoretto, Tiziano fino ad arrivare a Caravaggio con la splendida “Giuditta e Oloferne“, Reni, Guercino, Lanfranco, Gaulli e Maratta.


Source Article from http://www.info.roma.it/associazione_eventi.asp?ID_evento=9

Category : Eventi

Comments are closed.