mercoled├Č 31 luglio 2013 – h.21.00: Colle Gianicolo, Mons Aureus

Print Print


Mons Aureus

Passeggiata alla scoperta del colle del Gianicolo. Posizionato al di l del Tevere, nel periodo arcaico era il baluardo dei nemici di Roma, gli Etruschi. Da qui partivano per attaccare la giovane Repubblica romana, che riusc sempre a respingerle.


Se nell’antichit l’altura appariva ricoperta da strati di argilla dorata (da cui il toponimo Montorio), dall’epoca cristiana cominci la sua evoluzione: La basilica di San Pietro in montorio, memoria del luogo del martirio dell’apostolo Pietro, nel cui chiostro il Bramante realizza il primo gioiello del rinascimento romano; le ville suburbane, dove i ricchi patrizi si allontanavano dai disagi ed dal caos cittadino; il nuovo acquedotto di Paolo V Borghese, che ripristinando il pi antico speco di Traiano, riport l’acqua corrente al Trastevere.


Il colle stato inoltre teatro principale per il destino di un’altra “Repubblica Romana”, quella popolare di Mazzini e Garibaldi, che proprio su questa altura si arrese (con un glorioso ed imparo scontro) alle milizie di invasione Francese, giunte a difendere i privilegi del Papa R. In memoria di questi tragici eventi, il parco ospit statue e memoriali di tutti i personaggi della nostra storia risorgimentale.

Source Article from http://www.info.roma.it/associazione_eventi.asp?ID_evento=210

Category : Eventi

Comments are closed.