sabato 29 aprile 2017 – h.10.30: Villino Ximenes, Un gioiello Liberty nel quartiere Nomentano

Print Print

Il villino venne edificato intorno al 1902 dagli architetti Ernesto Basile e Leonardo Paterna Baldizzi come residenza romana dello scultore Ettore Ximenes (1855 – 1926), che partecip├▓ e contribu├Č alle fasi decorativa.


Il corpo principale dell’edificio, a due piani a forma di L, viene realizzato in blocchi di tufo siciliano brunito. La struttura ├Ę alleggerita da fregi in stucco e cemento bianchi con motivi vegetali stilizzati elaborati dallo stesso Ximenes.


La facciata ├Ę ornata da un fregio orizzontale raffigurante artisti che hanno lavorato a Roma e che circondano un’Ara Artium, mentre nella grande loggia centrale si pu├▓ ammirare un affresco della Madonna con bambino della pittrice Rosanna Lancia.


All’interno, la villa ├Ę decorata con storie medioevali, ghirlande e farfalle. Il salone presenta un motivo con rami di crisantemi e una serie di pitture raffiguranti grandi maestri della scultura, tra i quali Gian Lorenzo Bernini, Papa Urbano VIII, il Cardinale Mazzarino e un busto di Luigi XIV Re di Francia.


Le pareti sono decorate con elementi floreali e con un sottile fregio a rilievo con elementi a intreccio; Pannellature lignee e di vetro a finto oro si ammirano lungo tutte le pareti. Mentre, sul soffitto, il lampadario ├Ę attorniato da una serie di bellissime fanciulle in rilievo che danzano.


L’interno conserva ancora il mobilio originale in stile liberty.




Source Article from https://www.info.roma.it/associazione_eventi.asp?ID_evento=153

Category : Eventi

Comments are closed.