09/03/2013 – Concerto per pianoforte di and#268;ajkovskij

Print Print


Accademia Nazionale di Santa Cecilia-Concerto per pianoforte di ČajkovskijDopo averlo visto – o meglio, sentito – la scorsa settimana in un trittico che comprendeva Haydn, Kancheli e Brahms, eccolo protagonista di un concerto tutto russo insieme allo straordinario pianista siberiano Denis Matsuev, considerato lerede di quella grande scuola di interpretazione pianistica russa cui appartenevano talenti come Horowitz, Richter e Giles e che ritorna nella stagione concertistica ceciliana dopo lo strepitoso successo del Gala Rachmaninoff dello scorso anno.

Nella prima parte, uno dei brani pi amati di tutta la letteratura pianistica: il Primo Concerto per pianoforte di ─îajkovskij, cui seguir una seconda parte dedicata a Prokofev con la Sinfonia n. 1 Classica e la Suite del balletto Cenerentola.

Nato a Irkutsk in Siberia nel 1975, Denis Matsuev ha iniziato a tre anni lo studio del pianoforte e ha debuttato a nove anni; a sedici anni si trasferito a Mosca dove si diplomato al Conservatorio sotto la guida di Sergej Dorenskij e Alexei Nasedkin. Questo brillante enfant prodige deve la sua rapida ascesa alla ribalta alla vittoria nel 1998 del Concorso ─îajkovskij di Mosca, alla quale sono seguite le affermazioni ai concorsi internazionali di Parigi nel 1998 e di Johannesburg nel 1994. Da allora apparso in tutto il mondo nelle sale pi prestigiose, come Carnegie Hall e Lincoln Center di New York, Mozarteum di Salisburgo, Thtre des Champs-Elyses di Parigi, Musikverein di Vienna, Teatro alla Scala di Milano, Royal Festival Hall di Londra. Si esibito con le migliori orchestre e direttori, fra cui spiccano la Bolshoi Symphony Orchestra con Alexander Vedernikov, la Russian National Symphony Orchestra con Mikhail Pletnev, Vladimir Fedoseev e Vladimir Spivakov, la Baltimore Symphony Orchestra e Claudio Abbado, la Cincinnati Symphony Orchestra e James DePreist, la Budapest Festival Orchestra e Ivn Fischer, la Bayerische Rundfunk e Mariss Jansons, la Filarmonica della Scala e Lorin Maazel. Tra i suoi grandi successi vi il Terzo Concerto per pianoforte e orchestra di Rachmaninoff al Thtre des Champs-Elyses a Parigi, con la Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Yuri Temirkanov, che ne ha fatto un beniamino del pubblico francese. Matsuev ha fondato e organizza due festival che presentano i migliori solisti del mondo accompagnati da orchestre russe: Stelle sul Baikal, il suo dono musicale alla patria siberiana, e Crescendo a Mosca e San Pietroburgo.

Domenica 10 marzo Family Concert: la Grande Musica ad un piccolo prezzo!
Rivolti ad un vasto pubblico, i Family Concert sono destinati a giovani, studenti e famiglie che intendono avviare un rapporto “leggero” e vivo con l’esperienza dell’ascolto musicale. I concerti, della durata massima di un’ora e senza intervallo, hanno luogo presso la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica e sono preceduti da un’introduzione al programma. Unoccasione unica per accedere, ad un prezzo molto conveniente, alla grande Musica.


Stagione Sinfonica 2012 2013
Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia
Sabato 9 marzo – ore 18 – Luned 11 marzo – ore 21 e Marted 12 marzo – ore 19,30

─îajkovskij Concerto per pianoforte e orchestra n.1 in si bemolle minore op. 23
Prokofev Sinfonia n.1 “Classica”
Cenerentola: Suite

Biglietti da 19 a 52 euro.

Family Concert
Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia
Domenica 10 marzo ore 11 – introduzione e ore 12 – concerto

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Yuri Temirkanov direttore

Prokofev Sinfonia n. 1 “Classica”
Cenerentola: Suite

Biglietti da 8 a 12 euro.
Per maggiori informazioni: www.santacecilia.it o telefonare allo 068082058.

Source Article from http://www.info.roma.it/evento_dettaglio.asp?eventi=24794

Category : Eventi

Comments are closed.